Coronavirus, dall’associazione ATCA un supporto psicologico per gli adolescenti e le loro famiglie

L’associazione ATCA scende in campo con la sua equipe di professionisti (psicologa, assistente sociale, educatore e docente) per offrire il suo contributo in questo difficile frangente, attivando il servizio gratuito di supporto e confronto a distanza “Social_Mente”, con l’obiettivo di aiutare le persone, soprattutto i più giovani, a gestire l’impatto esercitato sul benessere psicosociale dalle misure adottate per contrastare la diffusione del coronavirus.

L’iniziativa, rivolta agli adolescenti e alle loro famiglie, prenderà il via lunedì 23 marzo con una diretta Facebook sulla pagina dell’associazione (clicca qui), dalle ore 17 alle ore 17.30. La dott.ssa Elisa Demma, psicologa e psicoterapeuta, curerà il primo incontro nel corso del quale, oltre a fornire i dettagli del servizio, si soffermerà sulle principali criticità legate al radicale cambiamento dello stile di vita quotidiano a cui tutti siamo sottoposti e potrà interagire con gli utenti rispondendo alle loro domande in diretta. Sarà inoltre possibile fissare dei colloqui via Skype per supportare eventuali momenti di solitudine, ansia, o altre difficoltà che richiedano un confronto più approfondito.
Per informazioni: info@atca.it

Sospensione attività

Importante comunicazione a seguito ordinanza comunale n.9 del 23/02/2020 e dell’art. 1 comma 2 lettera a dell’ordinanza contingibile e urgente n.1 del Ministero della Salute.

Un nuovo progetto per le famiglie con l’associazione ATCA di Asti

L’ATCA, Associazione per la tutela e la cura degli adolescenti, promuove un nuovo progetto dal titolo “A piccoli passi: sviluppare competenze emotive attraverso pratiche esperienziali”.

Si tratta di un laboratorio rivolto ai bambini da 3 a 5 anni di età e alle loro mamme che si terrà a partire da sabato 8 febbraio, al “Il Posto Buono” di Via San Marco 18, ad Asti,

Mentre i bambini, accompagnati da un’arteterapeuta, svilupperanno le loro competenza espressive e la loro autonomia usando materiali e colori, le mamme, in un spazio a loro dedicato e coadiuvate da una psicoterapeuta e da un’assistente sociale, potranno riflettere sul rapporto mamma-bambino attraverso la condivisione di esperienze della vita quotidiana.

L’ultimo incontro prevede un’esperienza congiunta mamma-bambino a contatto con i colori.

Gli incontri si svolgeranno dalle 10 alle 11,30 dell’8 e 22 febbraio, 7, 14, 21 marzo e 4 aprile.

Per informazioni su costi e iscrizioni inviare una e-mail a info@atca.it oppure telefonare al numero 3275316002.

Presente sul territorio astigiano dal 2013, l’associazione di promozione sociale ATCA, formata da professionisti del settore psico-socio-educativo, propone interventi differenziati, a seconda delle necessità, ai minori e alle loro famiglie, con particolare attenzione alla fascia preadolescenziale e adolescenziale.